News di Mercato » Case, cresce richiesta immobili dall'estero, +52% nel 2016


Le richieste di immobili italiani da parte degli investitori esteri che cercano una seconda casa in Italia crescono del 52,4%, secondo i dati semestrali di Gate-Away.com, il primo portale immobiliare dedicato ai potenziali acquirenti stranieri con sede ad Ascoli Piceno. La Germania conquista il primo posto della classifica del report, ottenendo il 15,16% sul totale delle richieste in arrivo nel primo semestre del 2016. Seguono gli Stati Uniti (14,27%), stabili al secondo posto come l'anno passato, e la Gran Bretagna (13,67%). La top ten vede poi in lista la Francia (7,19%), il Belgio (6,78%), l'Olanda (5,60%), la Svizzera (4,88%), la Svezia (4,03%), il Canada (2,63%) e il Brasile (1,52%). Lo sforzo di una promozione all'estero piú strutturata sembra sortire gli effetti voluti, soprattutto attenuando gli effetti potenzialmente negativi della Brexit. I britannici hanno iniziato da un pò di tempo a dirigere il loro
interesse verso mete italiane alternative con budget meno impegnativi. Con l'avvento della Brexit questo trend si sta consolidando e forse rappresenta anche un'occasione per aree dell'Italia più defilate.

Tratto da: milanofinanza.it

 

© Copyright - Finedil S.p.A. - Top location in Versilia - P.iva 01646350460